Come sempre avviso prima

che ovviamente per la rima

ed un poco d’ironia

con rispetto, a modo mio

mi consento qualche abuso

e di questo me ne scuso…

Sotto i colpi della penna

e dell’umile mio estro

non ne siamo uscite indenne

sia scolare che maestra …

Bontà vostra, a chi mi ascolta

perlomeno per stavolta…

 

Da un annetto ho il desiderio

Pe n’attacco ‘e gioventù

di tornare in modo serio

come il bel tempo che fu

nella scuola da scolare

e riprendere a studiare.

La mia scelta, anzi l’impresa

d’affronatre bene o male

fu imparare ‘a lingua inglese

iscrivendomi ai serali!

Senza dubbio ne paura

ho iniziato l’avventura…

ma sentite in che maniera

… faccio ‘o corso a scola ‘a sera…

Vers’ e cinq’ int’ ‘a serata

quann ancora nce sta ‘o sole

io m’avvio emozionata

ma felice verso ‘a scola…

…e strignenneme ‘a cartella

me ne vaco passo passo

e me sente quagliuncella

quann’ trase dint’ ‘a class’…

Assettate ‘e siggiulelle

cu quaderne e cu matite

trovo ati figliulelle

comme a me gagliarde e ardite…

…piene certe di emozione

ma coinvolte e molto prese

dall’incognita lezione

della nuova lingua inglese…

L’insegnante sorridente

a suo modo si presenta:

” I am Laura and who are you?”

Noi capiamo suppergiù

non si sa nemmeno come…

ma al momento dell’appello

pronunciamo il nostro nome

… in maniera very well…

aggiungendo un pò sommesse

solamente qualche yes…

espressione risaputa

della lingua sconosciuta…

E sedute in quei banchetti

oramai per noi un pò stretti

ascoltiamo l’insegnante 

che instancabile ripete

coinvolgendo tutti quanti

a imparare l’alfabeto…

E così tra noi s’instaura

quel rapporto poi d’intesa

che consente quindi a Laura

d’insegnarci un pò d’inglese!!!

Ovviamente ogni tanto

si commette qualche errore

ma l’impavida insegnante

mica molla il suo lavoro?

…Forse pensa in italiano

un tantino preoccupata

“qua ogni tentativo è vano:

Nè, ma chi me l’ha mannate?

Altro che primo livello

pe ‘mpara bene l’inglese

pe’ sti quatte ciucciarelle

non ci vogliono tre mesi!!!

Osservando divertita

queste alunne un pò attempate

che comunque incuriosite

fan domande, ahimè, scontate!!

Noi imperterrite, insistiamo

manco noi, embè, molliamo

perchè con la volontà

primma o poi ci’ avimme a’ fa’…

Oggi intanto ognun distingue

perlomeno le due lingue

certamente dopo un mese

non sappiam to speak inglese!!!

ma non siamo delle schiappe

Laura ormai is molto happy

e ci dice: “well, well, well!”

Altro che primo livello

ormai lo si capisce

siete tutte very english!!!

DA PINA  A LAURA  (aprile 2010)

Lascia un commento